SICUREZZA
SUL LAVORO

Per sicurezza e igiene del lavoro si intende l’insieme delle misure preventive e protettive da adottare per migliorare il livello  di benessere dei lavoratori, preservarne la salute e garantirne la sicurezza  in modo da evitarne o ridurre al minimo possibile l’esposizione ai rischi di infortuni e/o malattie  professionali

L’organizzazione che dal 1938 si occupa a livello mondiale di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro è l’American Conference of Governmental Industrial Hygienists (ACGIH) statunitense, la cui omologa italiana è l’Associazione italiana degli igienisti industriali (AIDII) e per l’ambiente, che ogni anno traduce, su licenza, i TLV (Threshold Limit Value) dell’ACGIH ed è cofondatrice dell’International Occupational Hygiene Association (IOHA).

ARCHIMEDE è, da oltre dieci anni Socio dell’AIDII ed esegue tutte le principali analisi, sia fisiche che chimiche, finalizzate alla verifica dei rischi negli ambienti di lavoro.

Analisi chimiche e fisiche effettuate negli ambienti di lavoro interni ed esterni:

  • Polveri totali, inalabili, respirabili per via ponderabile o con tecnologia laser
  • Gas e vapori (composti chimici particolari, solventi, ecc.)
  • Fibre aerodisperse (amianto, lane minerali, di vetro)
  • fonometria
  • termografia
  • campi elettromagnetici
  • microclima (velocità dell’aria, umidità e temperatura; n. ricambi d’aria in particolari strutture anche sanitarie come le sale operatorie)
  • illuminamento
  • grandezze elettriche
  • presenza di umidità nelle pareti
  • Ricerca del radon in locali sotterranei